Polpettone al forno: Ricetta passo passo, come fare un Polpettone perfetto

( la ricetta é di Simona Mirto)

La Ricetta è semplice e molto veloce, l’impasto è quello classico delle Polpette al sugo , amatissime e rifatte da tutti! si raddoppiano semplicemente le dosi!

Si mescola tutto in ciotola, si da la forma,  si farcisce a piacere! In questo caso ho scelto scamorza affumicata; ma voi potete scegliere prosciutto cotto, verdure, pancetta, bacon oppure quello che avete a disposizione in frigo; trasformando il polpettone di carne, in un gustoso piatto unico svuota frigo! 

Il segreto per un polpettone al forno dalla consistenza tenera e succosa, ma allo stesso tempo compatta che non si spacca facendo uscire fuori il ripieno; è cuocerlo avvolto nella carta forno, secondo un trucchetto geniale che vi spiego nel procedimento! In questo modo il calore si diffonde uniforme, senza creare crepe!

E, solo alla fine, si lascia rosolare azionando il grill! Provare per credere!

Perfetto come secondo piatto per pranzo o cena, quotidiane o della domenica!

Io trovo che il Polpettone, sia il migliore salva cena del mondo: si prepara in anticipo e si lascia in frigo fino al momento di cuocere! Potete addirittura congelarlo con il mio metodo pronto da infornare!

Ricetta

TEMPI DI PREPARAZIONE

Preparazione Cottura Totale

INGREDIENTI

Quantità per 4 persone
  • 600 gr di carne di manzo macinata per ragù non troppo magra
  • 3 uova
  • 6 cucchiai di grana padano
  • 7 – 8  cucchiai di latte
  • 3 cucchiai di pan grattato (dipende quanto ne richiede l’impasto)
  • 1/2 cucchiaino abbondante di noce moscata
  • sale
  • 80 – 90 gr di scamorza affumicata oppure formaggio a pasta filante che preferite

PROCEDIMENTO

Come fare il Polpettone al forno

Prima di tutto, preparate l’impasto mescolando insieme in una ciotola la carne macinata, le uova, il grana, la noce moscata, il sale, la metà del latte, la metà del pan grattato; impastate e valutate la consistenza, aggiungendo man mano, il resto del latte e il resto del pan grattato.

Il risultato dovrà essere un impasto morbido, perfettamente amalgamato che si stacca dalle parti.

Stendetelo in un foglio di carta da forno.

Schiacciando leggermente al centro. Adagiatevi la scamorza a pezzettoni grandi:

Ricomponete la forma, facendo attenzione che il ripieno sia perfettamente dentro.

Sigillate quindi nella carta da forno. Arrotolando stretto i lati e roteando più volte per dare la forma tonda:

Riponete in frigo per circa 20 minuti. Nel frattempo accendete il forno a 180°.

A questo punto utilizzate il trucco speciale. Tirate fuori il polpettone dal frigo, stringete bene la carta roteale e avvolgete con un altro foglio di carta da forno. Stringete i lati, roteate e riponete in teglia.

Cuocete nella parte media del forno statico a 180° per circa 30 minuti. Trascorso il tempo indicato controllate la cottura. il polpettone ha tirato fuori qualche liquido, ma si sarà cotto a puntino in maniera uniforme!

Eliminate quindi il primo strato di carta da forno, riponete in forno e cuocete ancora solo con il primo strato per ancora 10 minuti:

Eliminate completamente la carta. Aggiungete sulla superficie un generoso filo d’olio. Azionate il grill e alzate il forno a 200°. Fate rosolare per circa 10 – 15 minuti fino a completa doratura!

Sfornate e lasciate intiepidire per circa 10 minuti!

Poi Servite il vostro Polpettone bello caldo e filante! io ho accompagnato con le mitiche patate al forno 

Conservare il Polpettone di carne

Una volta cotto si conserva perfettamente per 2 giorni, in frigo. Potete scaldarlo in forno, al microonde oppure in padella. Ottimo anche freddo. Si presta perfetto anche alla congelazione!

Se non avete tempo potete prepararlo il giorno prima, sigillare nei due fogli di carta e conservare in frigo fino al momento di cuocerlo ! Potete anche congelarlo già sigillato pronto da cuocere!

Fonte:

https://www.tavolartegusto.it/ricetta/polpettone/

Precedente Mod. 730 - Comunicato stampa del 14 maggio 2020 dell'Agenzia delle Entrate Successivo Ricerchiamo la nostra serenità